Verità Bibliche
Abbonarsi

“Piangete con quelli che piangono…” (PDF) Edizione PDF

“Piangete con quelli che piangono…”



Troviamo questo passo in Romani 12:15. Iniziamo a leggere dal verso 14:

Romani 12:14-15
“Benedite quelli che vi perseguitano, benedite e non maledite. RALLEGRATEVI CON QUELLI CHE SONO ALLEGRI, PIANGETE CON QUELLI CHE PIANGONO.”

“Piangete con quelli che piangono”, dice la Parola di Dio. Ci saranno momenti difficili per noi stessi o per le persone intorno a noi, momenti di afflizione e di lacrime. Che cosa dobbiamo fare? Dobbiamo stare vicini con compassione e comprensione, “piangendo con quelli che piangono”. Quando i tre amici di Giobbe andarono a fargli visita, si strapparono le vesti e piansero con lui (Giobbe 2:11-13). Quando Gesù andò dalla famiglia di Lazzaro, pianse (Giovanni 11:35). Come leggiamo in 1 Corinzi 12:25-26:

1 Corinzi 12:25-26
“Perciò Dio ha composto il corpo, dando maggiore onore alla parte che ne mancava, affinché non vi fosse divisione nel corpo, ma le membra avessero tutte una medesima cura le une per le altre. E SE UN MEMBRO SOFFRE, TUTTE LE MEMBRA SOFFRONO; MENTRE SE UN MEMBRO È ONORATO, TUTTE LE MEMBRA NE GIOISCONO INSIEME.”

Ci saranno momenti in cui un membro del corpo sarà onorato, e noi gioiremo con lui. Ci saranno momenti in cui un membro soffrirà, e noi soffriremo con lui. Come dice Giacomo sulle persone che soffrono come le vedove e gli orfani:

Giacomo 1:27
“La religione pura e senza macchia davanti a Dio e Padre è questa: soccorrere gli orfani e le vedove nelle loro afflizioni e conservarsi puro dal mondo.”

C’è un fratello che soffre? Non evitatelo. Andate a fargli visita. Soffrite con lui. C’è un tempo per piangere e un tempo per ridere, dice la Parola di Dio (Ecclesiaste 3:4). Ed è così non solo per alcuni di noi, ma per tutti noi. Pertanto, se per un fratello è il momento di piangere, non siate indifferenti, ma soffrite con lui. E al contrario, se è il momento di ridere e gioire, non siate invidiosi, ma gioite con lui.

Anastasio Kioulachoglou

Italiano: Alesia M. (Christian-translation.com)