Verità Bibliche
Abbonarsi

Le buone opere che Dio ha preparato per noi (PDF) Edizione PDF

Le buone opere che Dio ha preparato per noi



Abbiamo visto nell’articolo “La Bibbia e la Giustizia“ che siamo giusti senza nessuna opera. Come abbiamo visto nell’articolo menzionato: le buone opere non erano intese come mezzo per essere salvati o diventare giusti. Il mezzo per la nostra salute e giustizia è il lavoro che il Nostro Signore Gesù Cristo. Egli fece tutto quello che era stato necessario per la nostra salute. Questo non vuol dire che Dio non vuole che noi facciamo buone opere o che sia indifferente ad esse. Al contrario, Egli ha preparato in anticipo buone opere per noi, come Efesini 2:10 ci dice:

“Per noi è opera di Dio, creato in Cristo Gesù per fare opere buone, che Dio ha preparato in anticipo per noi fare.

Dio ha già preparato le opere che Ha per noi, e fece questo con lo scopo che camminiamo in esse. Quindi noi non dobbiamo preparare nessuna buona opera perché Dio le ha preparate in anticipo per noi. Noi, comunque abbiamo bisogno di camminare in esse. Cioè per realizzarle, per farle.

Un’altra cosa anche molto importante da considerare è che quando noi crediamo nel nostro cuore che il Signore Gesù Cristo e la Sua resurrezione noi siamo nati di nuovo diventiamo nuove creature. Come 2 Corinzi 5:17 “. Se dunque uno è in Cristo, nuova creazione è giunta”. Benché non siamo salvati dalle opere, essendo nuove creature, eravamo creati, fatti per le buone opere che Dio ha preparato in anticipo per noi. Vediamo più da vicino queste espressioni “ creato per” ( marcato con rosso nella quotazione di Efesini 2:10 sopra menzionata ) oppure “ fatto per. ” Le stesse parole noi le useremo per esempio per dire “ una macchina è fatta (creata) per viaggiare. “ Un telefono è fatto (creato) per fare telefonate. “ Una radio è fatta (creata) per ricevere segnali. In altre parole, Dio, dicendoci che noi eravamo creati per ( fatti per ) fare buone opere che ha preparato in anticipo per noi, ci sta dicendo che Egli ci ha fatti completamente capaci, Egli ci ha creati per, ci ha fatti per, è nel DNA della nostra nuova natura a fare le buone opere che Dio ha preparato per noi. Facendo queste buone opere per noi dovrebbe essere naturale, perché noi siamo stati creati per esse. In contrasto non camminando in esse è come se non fossimo stati creati per questo motivo. Sarebbe come avere un telefono che non viene usato per le telefonate o una radio che non da’ segnali.

Capiremo meglio li significato delle opere buone che DIO ha preparato in anticipo per noi andando a leggere 1 Corinzi 12:27 

“ Ora voi siete corpo di Cristo, e ciascuno di voi è una parte di esso”

E 1 Corinzi 12:18
“Ma in realtà Dio ha posto le parti del corpo, ogni uno di loro, proprio come lui voleva che fossero.”

Ognuno di noi ha una parte nel corpo di Cristo con una particolare funzione che gli è stata data da Dio. Dio ci ha disposti nel corpo con un ruolo specifico proprio come Lui voleva. E come nel corpo fisico, la testa è responsabile di dare ordini alle membra del corpo, tramite il cervello, cosi anche nel corpo spirituale la testa è responsabile di dare ordini, la sola testa: CRISTO ( Efesini 5:23). Le membra del corpo di Cristo, come le membra nel corpo naturale, hanno una missione di fare quello che la testa dice di fare. Noi non dobbiamo decidere le opere buone, il ruolo che abbiamo nel corpo. Questo Dio ha già deciso e preparato per noi. La nostra missione è camminare nelle opere, realizzarle, funzionare come eravamo creati di funzionare! Se noi ignoriamo di fare cosi, se noi decidiamo di chiudere gli occhi, allora la nostra missione non sarà mai completata. Quello che voglio veramente dire, cari fratelli e sorelle, e che nonostante Dio ha preparato per noi le opere che dobbiamo fare e nonostante Egli ha messo un ruolo specifico nel corpo, funzione, sta a NOI di camminare in queste opere: sta a noi di realizzare quello che la Testa( di Cristo) ci sta dicendo. Se non lo facciamo nessuno lo farà per noi. Se non svolgiamo il nostro ruolo nel corpo allora, come un corpo naturale soffre quando un membro non funziona bene, cosi anche il corpo di Cristo soffrirà. Cerca di capire, Cristo è la Testa del corpo. Egli da gli ordini, ma Egli dipende sui membri del corpo che li eseguiscono. Molti fratelli hanno distorto il significato di quello che la chiesa è ed essi credono che tale ministero, sta fecando le opere di Dio, le opere che Egli ha preparato per noi, è qualcosa che appartiene al clero, chiamati cosiddetti “ professionali ”. Per il resto, sembra che la loro sola missione è di riempire le panche della chiesa le domeniche. Questo è un grande errore. Nella Parola di Dio non ci sono tale cose come clero e laico. Quello che c’è , è un corpo ed ogni fratello o sorella che legge questo articolo ha una funzione specifica nel corpo. Tu, fratello o sorella, che leggi hai una specifica funzione nel corpo. Lo sapevi? Vuoi fare quello che Dio ha pianificato per te nel corpo da fare, le buone opere che Egli ha preparato in anticipo che tu cammini in esse? Oppure vuoi passare il resto della tua vita con le cose del mondo ( che soffoca la Parola di Dio e la rende infruttuosa - Marco 4:19), da quando il ministero, secondo quando si asserisce, appartiene ai ....professionisti? Se tu fratello e sorella non fai quello che Dio ha creato per te, fatto per te, preparato per te, allora nessuno lo farà. Tu sei unico e assolutamente necessario. Quindi se tu non hai trovato quello che Dio ha preparato per te, è assolutamente necessario che tu lo trovi. Se è necessario lascia la tua poltrona e cerca il Signore. E` arrivato il momento di dirgli: “Eccomi Signore. Cosa vuoi che io faccia?” Egli ti ha creato, ti ha reso pronto, completamente capace di fare buone opere che Egli ha per te. Ma tu hai bisogno di essere disponibile; tu hai bisogno di camminare in esse. Se tu non sei disponibile per andare a Dio allora non succederà niente. In questo caso tu sarai come un membro nel corpo, che benché sia nel corpo non comunica con la testa. Questo è un membro malato, un membro che non funziona bene. Il quadro opposto, il quadro di questa vivida immagine di 1 Corinzi 12 con il corpo, i membri e la testa - questo è un quadro di membri in buona salute, che reagiscono immediatamente alle informazioni della testa. E il quadro di un uomo di Dio che guarda nella testa per vedere quello che vuole e agisce in accordo senza nessuna esitazione. Questo è il quadro di un Cristiano che CAMMINA, che realizza le opere di Dio che ha preparato per lui, portando frutti e non permettere alla Parola di cadere vittima delle distrazione del mondo, la delusione delle ricchezze e le passioni per altre cose ( Marco 4:19 ). Dio vuole questi tipi di cristiani. Cristiani che portano frutti, ed attraverso essi, glorificano il Padre:

Giovanni 15: 5,8
"Io sono la vite, voi i tralci. Se rimanete in me e io in voi, porterete molto frutto, ........ Questo è il mio di gloria del Padre: che portiate molto frutto, mostrando voi di essere miei discepoli.”

Anastasio Kioulachoglou

Italiano: Cosimina Seymour