Verità Bibliche
Abbonarsi

Il vostro bagaglio più prezioso (PDF) Edizione PDF

Il vostro bagaglio più prezioso



Poco tempo fa è avvenuto questo: una mia collega di lavoro è venuta nel mio ufficio, dicendomi di aver dimenticato il suo bagaglio in treno una volta che stava viaggiando di notte; il suo dolore per questo era grandissimo.

Il giorno dopo pensavo a questo fatto: ci sono persone che si addolorano molto per una perdita materiale, per un’occasione persa, per un desiderio perso, mentre ce ne sono altre a cui non importa per niente LA perdita: LA PERDITA DELLA LORO ANIMA. In Luca 12:15-21 Gesù racconta una parabola che possiamo trovare molto interessante:

Luca 12: 15-21
“Poi disse loro: «Fate attenzione e guardatevi dall’avarizia, perché la vita di uno non consiste nell’abbondanza delle cose che possiede». Ed egli disse loro una parabola: «La tenuta di un uomo ricco diede un abbondante raccolto; ed egli ragionava fra sé dicendo: Che farò, perché non ho posto dove riporre i miei raccolti? E disse: “Questo farò, demolirò i miei granai e ne costruirò di più grandi, dove riporrò tutti i miei raccolti e i miei beni, poi dirò all’anima mia: Anima, tu hai molti beni riposti per molti anni; riposati, mangia, bevi e godi. Ma Dio gli disse: “Stolto, questa stessa notte l’anima tua ti sarà ridomandata e di chi saranno le cose che tu hai preparato?”

L’uomo si preoccupava così tanto di queste cose, che dimenticò la cosa più importante: LA SUA ANIMA.

Oggigiorno ci sono milioni di persone che seguono la filosofia di vita di quest’uomo. “Mangiamo, beviamo e facciamo festa”, come Paolo dice in un altro passo: “mangiamo e beviamo, perché domani morremo” (1 Corinzi 15:32). Si prendono cura di tante altre cose, tranne che della loro anima. Amici, la cosa più preziosa che avete non sono i vostri raccolti, i vostri possedimenti, la vostra carriera ecc. La cosa più preziosa che avete È LA VOSTRA ANIMA. Se desiderate perderla, potete perderla. È una vostra scelta.

Tuttavia, se non avete questo desiderio, Dio ci ha mandato qualcosa di speciale per questo proposito, Gesù Cristo. Come ci dice in Giovanni 3:16-18:

Giovanni 3:16-18
“Poiché Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in lui NON PERISCA, ma abbia vita eterna. Dio infatti non ha mandato il proprio Figlio nel mondo per condannare il mondo, ma affinché il mondo SIA SALVATO per mezzo di lui. Chi crede in lui non è condannato ma chi non crede è già condannato, perché non ha creduto nel nome dell’unigenito Figlio di Dio.”

E Romani 10:9-10
“poiché se confessi con la tua bocca il Signore Gesù, e credi nel tuo cuore che Dio lo ha risuscitato dai morti, sarai salvato. Col cuore infatti si crede per ottenere giustizia e con la bocca si fa confessione, per ottenere salvezza.”

La risposta alla domanda sul perire o non perire, sul perdere o non perdere l’anima, è la stessa risposta alla domanda sul credere o non credere nel Signore Gesù Cristo. Coloro che credono non periranno mai. Coloro che non credono periranno. C’è un invito da parte di Dio, che Egli ha esteso a tutti gli uomini, compresi voi: l’invito a credere nel vostro cuore a Gesù Cristo nostro Signore e alla Sua resurrezione; l’invito a credere che Gesù è il Messia, il Figlio di Dio, e facendo questo riceverete il dono di salvezza. Accetterete questo invito? Vi pentirete e accetterete Gesù Cristo come vostro Signore e Salvatore? IL SIGNORE GESÙ È L’UNICO CHE PUÒ SALVARE QUELLO CHE AVETE DI PIÙ PREZIOSO: LA VOSTRA ANIMA.

Matteo 11:28-30
“Venite a me, voi tutti che siete travagliati e aggravati, ed io vi darò riposo. Prendete su di voi il mio giogo e imparate da me, perché io sono mansueto ed umile di cuore; e voi troverete riposo per le vostre anime. Perché il mio giogo è dolce e il mio peso è leggero!”

Affidate la vostra vita al Signore Gesù, come vi ha invitato a fare. Affidate a Lui il vostro fardello e vi darà riposo.

“Che giova infatti all’uomo, se guadagna tutto il mondo e poi perde la propria anima? Ovvero, che darà l’uomo in cambio dell’anima sua?” (Matteo 16:26)

Anastasio Kioulachoglou

Italiano: Alesia M. (Christian-translation.com)