Verità Bibliche
Abbonarsi

Di chi vi fidate? (PDF) Edizione PDF

Di chi vi fidate?



L’anno sta per finire, la cassetta della posta è piena di ogni genere di lettere, cartoline di Natale da cari amici, offerte speciali dai vostri negozi preferiti e anche … di avvisi ufficiali dalla vostra assicurazione sanitaria per farvi sapere che stanno aumentando la rata nell’anno nuovo. È questo il genere di buona notizia che ci aspettiamo in questo periodo dell’anno? Come facciamo con queste lettere, che ci dicono che il nuovo anno dovremo pagare di più!

Anche noi abbiamo ricevuto una di quelle lettere dall’assicurazione sanitaria. Per me l’assicurazione sanitaria è un argomento molto delicato. Non solo perché la salute è una questione delicata, ma per me lo è ancora di più dato che entrambi i miei genitori hanno lavorato tutta la vita per quell’assicurazione in particolare e anche io ci ho lavorato per più di una decina d’anni. Inoltre, hanno pagato tutte le fatture dei medici, delle cure e degli ospedali, che si sono trasformate in pietre miliari per tutta la nostra famiglia: un intervento chirurgico che ho avuto a una vena, la prima ecografia dei nostri bambini, le complicazioni durante le gravidanze, il parto dei nostri bambini, un intervento chirurgico al naso che ha permesso a mio marito di dormire la notte, ecc.

È piuttosto confortante sapere che un’assicurazione sanitaria vi garantisce di pagare tutte queste orribili fatture. Ma qual è esattamente il punto?

Come madre voglio il meglio per i miei figli, anche la migliore assistenza sanitaria. Ma migliore rispetto a cosa? Migliore secondo le valutazioni delle grandi riviste, secondo le rassegne dei clienti o l’esperienza della mia famiglia (me compresa) mentre lavoravo là?

Che cosa si nasconde dietro la mia preoccupazione? È una preoccupazione o addirittura una paura? Ho paura di non andare dal migliore medico, di non avere la cura migliore? Associo “migliore” a un sacco di soldi per le fatture? Dio aveva scelto Davide come re di Israele. Vi fidereste di un pastore per governare un intero paese?!

Osservando più da vicino la mia situazione capisco che la questione principale è il mio modo di pensare. Per più di dieci anni ho lavorato per quell’assicurazione sanitaria e ho imparato tutte le giuste argomentazioni per cui un cliente dovrebbe mantenere proprio questa assicurazione, tutti gli svantaggi che un cambiamento potrebbe portare, ecc. Così, ogni volta che mio marito ha sollevato l’argomento di altre assicurazioni sanitarie in generale e di cambiare questa assicurazione sanitaria, “il mio disco” partiva e continuava finché non decidevo di fermarlo. Mi sono fermata, ho fatto una pausa e ho riflettuto.

Discutere seriamente con mio marito, pregare per questo e utilizzare il buonsenso ci hanno aiutati a trovare una soluzione condivisa.

In qualche modo la paura mi aveva fatto smettere di pensare. Tutto quello che sentivo era “il mio disco” che veniva riprodotto continuamente. Concentrarmi sul “mio disco”o su cosa temo può coprire i piani e gli scopi di Dio per la mia vita. Dio infatti non ci ha dato uno spirito di paura, ma di forza, di amore e di disciplina (2 Timoteo 1:7). L’antidoto della paura è la verità. Solo nel momento in cui ho fatto una pausa e ho riflettuto, sono stata in grado di pensare sobriamente.

Luca 12:4-7
“Or dico a voi, amici miei, non temete coloro che uccidono il corpo, ma dopo questo non possono far niente di più. Io vi mostrerò chi dovete temere: temete colui che, dopo aver ucciso, ha il potere di gettare nella Geenna; sì, vi dico, temete lui. Cinque passeri non si vendono forse per due soldi? Eppure neanche uno di essi è dimenticato davanti a Dio.”

Così, mentre questo anno sta per finire, fate in modo che la buona notizia sia la buona notizia nelle nostre menti e nei nostri cuori – Gesù Cristo è venuto in questo mondo per salvarci. Dio è il Creatore dei cieli e della terra. Ha fatto l’uomo, noi, e quindi ci conosce. Che questo possa essere la nostra sicurezza e il nostro conforto. Permettiamo a Gesù Cristo di essere l’elmetto della nostra salvezza, l’unico che ci ha circondati di verità, e la roccia su cui costruiamo le nostre vite nella Sua Gloria. Amen.

Andrea Kioulachoglou

Italiano: Alesia M. (Christian-translation.com)